FANDOM


L' Ajah Grigia è una delle sette società in cui si sono suddivise le Aes Sedai della Torre Bianca.

Caratteristiche dell'Ajah GrigiaModifica

L’Ajah Grigia ha dedicato la sua esistenza alla Diplomazia, alla Giustizia ed alla Giurisprudenza. Le sorelle di questa Ajah si occupano infatti principalmente dello studio approfondito delle leggi e dei costumi di tutte le nazioni, per poi offrirsi in qualità di consigliere politiche e di consulenti per la redazione di leggi equanime, per la stipula di trattati giusti e soprattutto nella mediazione, in caso di conflitto tra gli Stati. Inoltre le Grigie prestano volentieri il loro servizio di mediazione anche alla gente comune, in tutte quelle occasioni di conflitto che possono capitare nella vita quotidiana (liti tra mercanti, questioni di eredità, ecc). Le sorelle Grigie sono infatti molto apprezzate per la loro abilità diplomatica, per la loro indole paziente e persuasiva e per la capacità e la costanza nel sapere mediare tra le posizioni più estreme, sempre alla ricerca di un consenso ampio. In particolare, per ogni sorella grigia, diventa quasi una sfida personale il riuscire a fermare una guerra, perché ritengono: che ogni guerra fermata, comporta un aumento dell'influenza delle Aes Sedai nel mondo e al contempo un aumento dell'influenza dell'Ajaha Grigia sulle altre Aes Sedai.

Date queste attitudini, spesso sono proprio le Sorelle Grigie ad essere scelte quali consigliere o ambasciatrici, presso i sovrani ed i governanti. Sempre per queste loro qualità le Grigie risultano ottime anche come amministratrici e nelle attività politiche, infatti nell’ultimo millennio sono state capaci di far eleggere tra le proprie fila, un numero di Amyrlin Seat (ben nove Amyrlin Seat), che è secondo solo a quelle fatte eleggere dalle Sorelle Azzurre (con undici Amyrlin elette). Come detto molte nazioni si avvalgono della consulenza delle sorelle Grigie per redigere le loro leggi, o per stipulare i loro trattati, ma bisogna sottolineare come, tra i contraenti, spesso rimanga il dubbio che questi documenti, anziché tutelare esclusivamente i loro interessi, perseguano di frequente anche quelli della Torre Bianca e dell'Ajah Grigia. Infatti negli ultimi duemila anni, il fine più sentito e perseguito dalle sorelle di questa Ajah, è stato quello di riuscire a riunire tutte le nazioni della terra, in un’unica, grande alleanza contro le forze dell’Ombra, come era già avvenuto durante gli ottocento anni precedenti le Guerre Trolloc (con il cosiddetto Patto delle Dieci Nazioni che era stato sottoscritto proprio grazie alla mediazione di una mitica sorella Grigia), ma finora questo loro auspicio è sempre stato frustrato.

Solitamente le Sorelle Grigie sono alleate delle Rosse ed in contrasto con le Azzurre, ma il grado di inimicizia con l'Ajah Azzurra non è mai giunto al livello di quello delle Rosse. Per tradizione le sorelle Grigie legano un solo Custode per volta. Il sistema informativo di occhi-e-orecchie (cioè il sistema spionistico e di informazioni) delle Grigie è notevole, ed orientato soprattutto nel seguire la politica estera delle varie nazioni. Il capo dell’Ajah Grigia viene chiamata The Head Clerk (Capo Cancelliere) e questa figura nella Torre Bianca è attualmente ricoperta da Serancha Colvine; invece tra il gruppo delle ribelli di Salidar si suppone che questa figura sia stata ricoperta da Beonin Marinye.

Dalla Guida apprendiamo che l’Ajah Grigia è la terza per grandezza, come numero di Sorelle che vi appartengono (con circa il 15% delle Aes Sedai, quindi poco meno di cento cinquanta esponenti).

In un suo discorso Yukiri Sedai ha rivelato che, per l'elezione di una Adunante, solitamente le Grigie selezionano i nomi di due o tre sorelle, ritenute adeguate al ruolo e poi procedono ad un ballottaggio; dopo lo scisma che ha diviso le Aes Sedai però questa procedura non è stata seguita da parte del capo dell'Ajah, Serancha, che ha scelto personalmente la sostituta dell'Adunante ribelle, imponendo la nomina di Andaya Sedai.

Alla fine del Libro XII si scopre che le Sorelle Nere che erano riuscite ad infiltrarsi in questa Ajah risultavano essere più di trenta.

Membri principaliModifica

Capi o membri molto influenti Modifica

AdunantiModifica

  • Delana Mosalaine è una Adunante eletta tra le ribelli di Salidar; in seguito si scopre che appartiene all'Ajah Nera
  • Yukiri è una Adunante che diventa cacciatrice dell’Ajah Nera e poi appoggia più volte Egwene
  • Andaya Forae è una sorella Tarabonese, piccola e sottile, solo apparentemente fragile e timida, ha capelli lunghi, fluenti e molto lucidi, di colore marrone chiaro. Andaya viene considerata una delle migliori mediatrici dell'Ajah Grigia, perciò Yukiri e la maggior parte delle altre Grigie, si aspettavano che venisse eletta come Adunante nel giro di quaranta o cinquanta anni, grazie alla sua forza ed alle sue capacità. Però la carriera di Andaya ha una forte accelerazione a causa dello scisma che divide la Torre. Infatti Andaya, assieme ad altre sorelle, appoggia il colpo di stato e poi partecipa alla presa in custodia di Siuan Sanche dopo la sua deposizione; in questo modo Andaya entra nell'entourage della nuova Amyrlin Elaida, che le assegna alcuni compiti. Inoltre, sempre a causa della spaccatura della Torre, il capo dell'Ajah, Serancha, sceglie personalmente Andaya come sostituta di Varilin, l'Adunante che ha aderito alla ribellione, rifugiandosi a Salidar; e Serancha fa questo non rispettando la normale procedura di elezione tra le Grigie e nonostante Andaya non abbia neppure i requisiti di una età adeguata a quel ruolo, cioè aver indossato lo scialle per almeno una settantina di anni. Quando però le ribelli arrivano ad assediare Tar Valon, Andaya dimostra la sua indipendenza e si scontra con Elaida, per ottenere di iniziare i colloqui di pace a Darein e così evitare che le Aes Sedai arrivino a combattersi direttamente tra di loro. Inoltre Andaya si propone di voler guidare lei stessa i negoziati, cosa che effettivamente ottiene. Alla fine del libro XII Andaya si presenta assieme ad altre Adunanti ad Egwene ed essendo l'Adunante più giovane, secondo le procedure è lei ad invitarla a tornare a Tar Valon per essere eletta come Amyrlin Seat della Torre Bianca riunificata; di conseguenza Andaya si trova anche nel gruppo di Adunanti che rielegge Egwene. Nel Libro XIII, tra le Adunanti considerate troppo giovani (e che sono presenti in quasi tutte le Ajah), Andaya è l'unica che riesce ad essere riconfermata nel proprio seggio nel Consiglio della Torre riunificata. In questo ruolo vota a favore delle riforme sulla convocazione del Consiglio, ma si oppone inutilmente al voto per concedere ad Egwene il potere di trattare direttamente con i sovrani.
  • Varilin è una sorella con più di cento anni, snella, molto alta e dalla capigliatura rossa; era Adunante prima della spaccatura della Torre e dopo la deposizione di Siuan e l'elezione di Elaida, Varilin si rifugia tra le ribelli di Salidar, dove riprende la sua posizione di Adunante nel nuovo Consiglio (in seguito si scopre che vi è stata inviata dal capo dell'Ajah per cercare di riportare le ribelli alla Torre). Varilin fa apparentemente parte della fazione di Romanda e come la maggior parte delle Adunanti più anziane si prodiga per i colloqui di pace ed avversa fortemente tutte le iniziative che potrebbero portare altre divisioni, come la dichiarazione di guerra ad Elaida o la proposta di una alleanza con gli Asha'man; in seguito, quando i colloqui di pace iniziano effettivamente ai ponti di Darein, Varilin esautora in pratica Beonin, prendendo al suo posto la guida delle trattative, ma non ottiene molti risultati; nel corso del Libro XII giura sulla Verga dei Giuramenti, di fronte ad Egwene, dimostrando di non appartenere all'Ajah Nera; nel Libro XIII si viene a sapere che Varilin è riuscita a mantenere il suo seggio di Adunante nel Consiglio della Torre riunificata, quando partecipa alla convocazione segreta del Consiglio, indetta da Romanda, per limitare i poteri di Egwene e poi vota no all'idea di lasciare a quest'ultima il potere di trattare con i sovrani; subito dopo vota però a favore delle modifiche al regolamento per la convocazione del Consiglio stesso
  • Kwamesa è dell'Arafel, scura, snella e non troppo alta; viene eletta come Adunante tra le ribelli di Salidar; è la più giovane del Consiglio, quindi non ha i requisiti dell’età, comunque ha una potenza in Saidar pari a quella di Sheriam, il che la pone tra le più alte nella gerarchia; come Adunante più giovane ha il compito di occuparsi di diverse procedure nel cerimoniale del Consiglio; nel corso del Libro XII giura sulla Verga dei Giuramenti di fronte ad Egwene, dimostrando di non appartenere all'Ajah Nera; nel Libro XIII vediamo che Kwamesa non è riuscita a mantenere il suo seggio di Adunante nel Consiglio della Torre riunificata
  • Naorisa Cambral viene eletta Adunante per breve tempo presso le ribelli, al posto di Delana e giura sulla Verga, di fronte ad Egwene, di non essere una Nera; in seguito, dopo la riunificazione della Torre, non viene riconfermata come Adunante
  • Evanellein è una Adunante anziana che depone Siuan ed elegge Elaida come Amyrlin Seat; in seguito si scopre che appartiene all'Ajah Nera

Altre Grigie degne di menzioneModifica

  • Merana Ambrey è una abile diplomatica, inviata come capo delegazione dalle Aes Sedai ribelli al Drago Rinato, in seguito gli giura fedeltà ed entra al suo servizio
  • Merilille Ceandevin è una delle ambasciatrici delle ribelli in Altara, che in seguito collabora soprattutto con Elayne
  • Meidani è una delle ribelli che sono tornate in segreto alla Torre Bianca, per minare dall'interno il potere di Elaida, in seguito collabora attivamente con Egwene
  • Annoura Larisen è una sorelle Tarabonese, dalla faccia grande, la bocca larga ed un naso a becco; come è di moda nel suo paese d'origine, porta i suoi capelli acconciati in treccine con delle perline. Annoura è la consigliera personale di Berelain, la Prima di Mayene; compare a partire dal settimo libro, quando si scopre che Annoura ha seguito in incognito Berelain, dapprima a Tear e poi a Cairhien, presso il Drago Rinato. In seguito alla breve ascesa al trono di Colavaere Saigan, come regina di Cairhien, durante il rapimento del Drago, Annoura (assieme a Berelain) apparentemente fa finta di sostenerla, ma poi invece contribuisce a fornire le prove del tradimento di Colavaere. Poi, poco dopo viene interrogata in modo molto approfondito da Cadsuane a proposito del Drago e di tutte le sorelle presenti a palazzo e che gli hanno giurato fedeltà. Successivamente Annoura segue Berelain nel sud del continente, al seguito di Perrin Aybara. Berelain ed Annoura vengono quindi inviate da Perrin dalla regina Alliandre di Ghealdan, per sondarne le intenzioni; dopo che Alliandre si presenta a Perrin e si proclama sua vassalla, vinta dal suo essere ta'veren, Annoura aiuta Faile a legare ancor di più Alliandre a Perrin con mezzi politici. Dopo il rapimento di Faile, Annoura guarisce Perrin nella tenda di Berelain, visto che il ta'veren è svenuto nella neve, in attesa di ricevere notizie e rischia l'assideramento; il fatto che lui si sia fermato a dormire nella tenda di Berelain, fa però nascere parecchi pettegolezzi nel campo ed Annoura fa la figura della complice della Prima. Rispetto alle altre Aes Sedai nel campo di Perrin, che hanno giurato fedeltà a Rand, Annoura non è tenuta a fare l'apprendista delle Sapienti Aiel, ma queste ultime si comporto nei suoi confronti quasi come se lo fosse lo stesso ed a lungo andare sembra che Annoura alla fine si adegui alla situazione. In seguito Annoura e Masuri Sedai fanno segretamente visita a Masema, un comportamento che risulta sospetto anche a Berelain (che non ne è stata informata), ma Perrin non ci bada troppo, perché è convinto che le due Sorelle lo abbiano fatto con l'appoggio e l'approvazione delle Sapienti. Ad ogni modo il suo rapporto con Berelain si raffredda molto dopo questo episodio. In seguito Annoura, con Perrin ed alcune Sapienti, ispeziona da lontano il campo degli Shaido a Malden, calcolando in circa cinquecento le incanalatrici presenti, quindi rimane sotto shock percependo l'immenso potere usato nella pulitura di saidin, ma Perrin le proibisce di andare ad investigare il fenomeno. A So Habor, lei e Berelain, accompagnano Perrin, per aiutarlo a contrattare l'acquisto delle provviste; successivamente Annoura dà il suo contributo alla liberazione di Faile nella Battaglia di Malden, usando il potere contro gli Shaido. Nel Libro XIII Annoura si presta spesso a legarsi in cerchio con gli altri incanalatori per aprire portali di viaggio più larghi.
  • Coiren Saeldain è una Aes Sedai di aspetto prospero, imponente e pomposo, è molto sicura di se' e quando parla sembra sempre che stia formulando un discorso retorico. Coiren viene posta alla guida dell'ambasceria inviata da Elaida al Drago Rinato a Cairhien; durante il viaggio, assieme a Galina Casban, si accorda con Sevanna degli Shaido su come trattare il Drago. In seguito incontra il Drago assieme alle altre ambasciatrici, cerca di corromperlo con dell'oro e molte promesse, ma non ottiene molto da lui. Successivamente, poiché Coiren non è riuscita a convincerlo a seguirla spontaneamente a Tar Valon, secondo gli ordini di Elaida, deve cedere il comando a Galina Casban ed all'Ajah Rossa che lo catturano con l'inganno. Coiren viene dunque imprigionata dopo la battaglia dei pozzi di Dumai, passa un periodo di cattività tra le Sapienti Aiel, nel loro campo al di fuori di Cairhien, dove viene probabilmente compulsa da Verin e perciò giura fedeltà al Drago, rimanendo con le altre sorelle a Cairhien
  • Niande Moorwyn era la consigliera personale del re di Cairhien Galldrian Riatin, ma scompare dopo la sua morte e lo scoppio della guerra di successione, nel Libro II. Niande ricompare brevemente nel Libro VII, al fianco di Cadsuane, nel campo dei ribelli Cairhienesi e Tairenesi, capitananti da Toram Riatin, Caraline Damodred e Darlin Sisnera. Quando il campo dei ribelli viene devastato da una Bolla di male Niande collabora con Cadsuane e alcuni altri, nel salvare la vita del Drago Rinato, dopo che è stato ferito da Padan Fain con il Pugnale di Shadar Logoth
  • Tiana Noselle è una Sorella Grigia che viene scelta per ricoprire il ruolo di Maestra delle Novizie presso le ribelli di Salidar, ancor prima che Egwene al'Vere venga eletta come Amyrlin Seat. Tiana non pare essere particolarmente di polso, ad esempio, pur accettando i validi consigli che le offre, Tiana sembra essere sempre un po' intimidita dalla forte personalità della novizia anziana Sharina, che ha anche una notevolissima potenzialità in Saidar. Nel Libro XIII vediamo che Tiana è presente nella Torre riunificata, ha perciò dimostrato di non essere una Nera, però ha perso il suo ruolo di Maestra delle Novizie in favore di Rosil; quando il Drago Rinato visita la Torre Bianca, Tiana si fa avanti fra la folla che lo osserva, per consegnare a Rand una lettera, probabilmente da parte di Verin
  • Sierin Vayu compare brevemente nel prequel Nuova Primavera, nel corso del quale venne eletta Amyrlin Seat dopo la morte di Tamra Ospenya. Sierin, inaspettatamente scelse come proprie Custode degli Annali e Maestra delle Novizie le due rosse Duhara Basaheen e Amira Moselle, venendo così meno alle solite procedure (nel libro XII inoltre si scopre anche che Duhara appartiene all'Ajah Nera); come Amyrlin, Sierin si dimostrò particolarmente dura e spietata, nei sui cinque anni di regno, durante i quali molte sorelle furono costrette a subire numerose fustigazioni pubbliche. Inoltre Sierin mostrava una forte avversione verso il sesso maschile, tanto che durante il suo regno da Amyrlin, licenziò e fece allontanare tutti gli impiegati e dipendenti maschi presenti nella Torre, persino quelli più anziani. Quando Siuan scoprì che l'Ajah Nera era sulle tracce del Drago Rinato e che aveva ucciso alcune Sorelle che erano alla ricerca del piccolo, lasciò una nota anonima a Sierin Vayu, per avvertirla di ciò che stava avvenendo. Ma Sierin venne quasi subito dopo eliminata dalle Rosse, su istigazione della gialla Chesmal, che temeva di essere scoperta come appartenente all'Ajah Nera
  • Aisha Raveneos compare brevemente nel prequel Nuova Primavera dove è una rispettata e potente sorella; nel corso del libro Siuan le porta un messaggio da parte dell'Amyrlin Tamra Ospenya, dalla quale Aisha viene segretamente incaricata di ritrovare il piccolo Drago Rinato; però, durante la sua ricerca, Aisha viene eliminata dall'Ajah Nera assieme al suo custode, anche se la loro morte viene presentata come accidentale

Membri storiciModifica

  • Mabriam en Shereed fu una mitica sorella dell’Ajah Grigia e fu anche regina di Aramaelle, attorno all’anno 209 dopo la Frattura del Mondo. Mabrian, che era anche una ta'veren, promosse con efficacia il Patto delle Dieci Nazione, che garantì per circa otto secoli un periodo di pace, prosperità e progresso a tutti popoli delle Terre Bagnate
  • Gerra Kishar questa sorella dell'Ajah Grigia è stata una tra le più grandi e leggendarie Amyrlin Seat; Gerra governò tra gli anni 601 e 638 della Nuova Era, imponendosi astutamente alle Ajah e manipolando abilmente le varie fazioni all'interno del Consiglio delle Adunanti; venne eletta dopo la deposizione di Shein Chunla, una Amyrlin Seat ridotta al rango di fantoccio; però, con la sua riconosciuta abilità, Gerra seppe restaurare in pieno l'autorità dell'Amyrlin Seat, riportando in alto anche il prestigio della Torre Bianca, perciò Siuan la cita spesso ad Egwene come esempio da seguire.

Elenco completoModifica

Di seguito vengono elencati in ordine alfabetico, per nome e cognome, tutti i membri dell'Ajah nominati nel corso dei libri.

  1. Adrielle (legata all'Asha'man Mezar Kurin contro la sua volontà, come per lui, si teme che sia stata convertita forzatamente all'ombra)
  2. Aisha Raveneos (vedi sopra)
  3. Akoure Vayet (legata ad un Asha'man contro la sua volontà)
  4. Alind Dyfelle (personaggio storico leggendario dell'Ajah Grigia, citato da Merana Ambrey)
  5. Andaya Forae (vedi sopra)
  6. Annoura Larisen (vedi sopra)
  7. Ashmanaille (aderisce alla ribellione e si rifugia a Salidar; è una delle poche sorelle capaci di produrre cuendillar, sebbene molto lentamente; andando a raccogliere tributi, scopre che Elaida ha ottenuto le Tessiture per Viaggiare)
  8. Beonin Marinye (vedi articolo)
  9. Berisha Terakuni (sorella che partecipa alla cattura di Egwene ai porti, è una Aes Sedai particolarmente ligia alle leggi e perciò disapprova il comportamento di Katerine Alruddin)
  10. Cemaile Sorenthaine (Amyrlin Seat)
  11. Cerilla Marodred (Amyrlin Seat)
  12. Coiren Saeldain (vedi sopra)
  13. Dalaine Ndaye (Amyrlin Seat)
  14. Delana Mosalaine (vedi articolo)
  15. Elise Strang (Amyrlin Seat)
  16. Evanellein è una Adunante che è rimasta fedele alla Torre di Elaida (vedi Ajah Nera)
  17. Gerra Kishar (vedi sopra)
  18. Jarna Malari (ex Adunante comparsa in Nuova Primavera, vedi Ajah Nera)
  19. Jennet (ribelle che da Salidar viene rimandata alla Torre per minare il potere di Elaida)
  20. Joiya Byir (vedi Ajah Nera)
  21. Karale Sanghir (vedi Ajah Nera)
  22. Kiyoshi (rimane fedele alla Torre di Elaida)
  23. Kwamesa (vedi sopra)
  24. Larelle Tarsi (anziana e forte sorella in Nuova Primavera, scompare misteriosamente, forse per mano di Merean)
  25. Mabriam en Shereed (vedi sopra)
  26. Marya Somares (durante la prima Guerra Aiel fu la rappresentante politica delle Aes Sedai presso la coalizione dei popoli delle Terre Bagnate)
  27. Medanor Eramandos (Amyrlin Seat)
  28. Meidani (vedi articolo)
  29. Melavaire Someinellin (è una amica di Beonin, rimane fedele alla Torre di Elaida)
  30. Merana Ambrey (vedi articolo)
  31. Merilille Ceandevin (vedi articolo)
  32. Naorisa Cambral (viene eletta Adunante per breve tempo presso le ribelli, al posto di Delana e giura sulla Verga di non essere una Nera)
  33. Niande Moorwyn (vedi sopra)
  34. Nisain (ribelle di Salidar, capace di leggere i residui e perciò inviata sul luogo della Pulitura di Saidin)
  35. Parenia Demalle (Amyrlin Seat)
  36. Serancha Colvine (è il capo dell'Ajah, vedi articolo)
  37. Serenia Latar (Amyrlin Seat)
  38. Sevlana Meseau (personaggio storico leggendario dell'Ajah Grigia, citato da Merana Ambrey)
  39. Sierin Vayu (vedi sopra)
  40. Temaile Kinderode (vedi Ajah Nera)
  41. Tiana Noselle (vedi sopra)
  42. Varilin (vedi sopra)
  43. Yukiri (vedi articolo)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale