FANDOM


Il regno di Altara è uno Stato presente nell'universo immaginario fantasy de La Ruota del Tempo di Robert Jordan. È uno dei principali stati del continente della Randland, esso si trova a sud affacciato al Mare delle Tempeste. L’Altara viene descritta come simile ai paesi mediterranei.

Stendardo di Altara: due leopardi d'oro passanti, su un campo scaccato rosso e blu.

GeografiaModifica

Altara confina a nord con l’Andor, ad est con il Murandy ed Illian, ad ovest con il Ghealdan e l’Amadicia, mentre a sud si protende con una tozza penisola nel Mare delle Tempeste.

La capitale è la grande città di Ebou Dar, che si trova alla foce del fiume Eldar, e si affaccia ad una grande baia portuale. Ebou Dar è caratteristica per i suoi numerosi canali (che ricordano vagamente Venezia), per i suoi edifici bianchi, sormontati da cupole e pinnacoli colorati e per i numerosi anfiteatri usati per la corsa dei cavalli. Sull’altra riva dell’Eldar si trova il quartiere malfamato del Rahad, sorto dove un tempo si trovava l’antica città di Barashta.

Costumi e societàModifica

I costumi altarani sono molto particolari. Le vesti delle donne ricordano quelli tipici andalusi, con gonne sollevate al ginocchio a mostrare numerose sottogonne. Il petto è parzialmente scoperto in un ovale ritagliato nel tessuto, mentre al collo viene portato un pugnale matrimoniale, sull'elsa del quale sono riportate varie gemme ad indicare il numero dei figli e la loro sorte (i colori delle pietre sull’elsa indicano se i figli sono ancora vivi e se si sono sposati).

In Altara sono molto frequenti i duelli d’onore e una persona non viene rispettata se non mostra di avere in faccia o sul corpo almeno una cicatrice ottenuta combattendo in uno di questi duelli.

StoriaModifica

È il maggiore regno tra quelli posti nel sud del continente, ma pur essendo molto esteso, risultava essere anche molto fragile, infatti l’autorità della regina, Tylin della casa Mitsobar, si estendeva solo a poche miglia attorno alla capitale, la grande città di Ebou Dar. Il resto del regno era invece dominato da signori locali praticamente indipendenti. La debolezza del regno negli ultimi secoli, aveva attirato le mire espansionistiche dei Manti Bianchi, che dalla vicina Amadicia avevano più volte tentato di conquistare porzioni di Altara.

A cominciare dalla fine del Libro VII, l'Altara è stata in buona parte conquistata dai Seanchan, la cui espansione è stata però fermata dal Drago Rinato con i suoi Asha'man. La regina Tylin nel frattempo aveva accettato di divenire vassalla dei Seanchan ed è stata l'amante di uno dei protagonisti, Matrim Cauthon, ma dopo la fuga di quest'ultimo, la regina è stata assassinata dal Gholam. Il figlio di Tylin, il principe Beslan, è stato anche lui molto amico di Mat. Dopo una iniziale ribellione, Beslan (diventato re in seguito alla morte della madre) ha accettato anche lui di diventare vassallo dei Seanchan, perciò, secondo gli accordi stabiliti, la nuova imperatrice Fortuona ha promesso che Ebou Dar sarà la capitale dei domini Seanchan da questo lato dell'oceano Arith.

L'importanza dell'Altara nelle vicende della Ruota del Tempo è evidenziata dal fatto che a partire dal Libro VI e fino al Libro XI tutti i maggiori protagonisti si sono ritrovati, in una maniera o nell'altra, a calcare il suolo di questo regno:

La FamigliaModifica

Ad Ebou Dar aveva sede il gruppo dirigente della Famiglia, costituita soprattutto da un numeroso gruppo di incanalatrici che non avevano superato le prove per diventare Aes Sedai, ma anche da alcune fuggiasche dalla Torre Bianca. Questo gruppo dirigente era il cosiddetto Circolo della Maglia, formato dai membri più anziani della Famiglia presenti in città. Template:Vedi anche

SalidarModifica

Nel territorio dell'Altara si trova il villaggio di Salidar, dove trovarono rifugio le Aes Sedai ribelli all'elezione di Elaida ad Amyrlin Seat. Template:Vedi anche

Personaggi AltaraniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale