FANDOM


Aludra è una donna di Tarabon, che apparteneva alla Gilda degli Illuminatori di Tanchico, cioè dei maestri artigiani creatori dei fuochi d'artificio; in seguito Aludra ha diretto la filiale della Gilda nella città di Cairhien. Come personaggio compare per la prima volta nel secondo libro, quando Rand penetra nella filiale di Cairhien e la devasta facendo scoppiare i fuochi d'artificio contro dei Trolloc che lo inseguono. Aludra ricompare poi nel terzo libro in Andor, quando Matrim Cauthon la salva da una aggressione e perciò lei, in segno di ringraziamento, gli regala un pacco di fuochi di artificio, che lui adopererà per penetrare nella Pietra di Tear.

Nel quarto libro Aludra fa la conoscenza di Nynaeve ed Elayne che si sono rifugiate presso il circo di Valan Luca, dove l'Illuminatrice ha trovato lavoro e mostra di aver inventato i fiammiferi. Sempre al seguito di Valan Luca, Aludra viene ritrovata da Mat ad Ebou Dar. Laggiù i due stringono amicizia e poiché la donna odia i Seanchan, che hanno chiuso la sua Gilda a Tanchico e reso schiavi i suoi membri, Aludra promette a Mat, se la finanzierà, un nuovo strumento per combatterli: le armi da fuoco.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale