FANDOM


Una Bolla di Male è una pericolosa manifestazione del tocco del Tenebroso sul mondo, che scoppia in maniera improvvisa. Nel corso della saga molte bolle di male si manifestano a ripetizione, soprattutto a partire dagli ultimi libri, cioè in prossimità dell’Ultima Battaglia. A partire dal Libro XII queste manifestazioni sono preannunciate agli inizi dei capitoli dalla nuova iconcina del "merletto che si disfa".

Bolle scoppiate nei vari libriModifica

  • Nel Libro IV dentro alla Pietra di Tear, una bolla colpisce tutti e tre i ta’veren: mentre sta giocando una partita Mat vede le figure nelle carte da gioco animarsi, ingrandirsi ed attaccarlo; mentre Perrin si trova nella sua stanza con Faile, la sua ascia da battaglia si anima e cerca di colpirli; mentre Rand si trova con Berelain, tutte le sue immagini riflesse in specchi o altre superfici riflettenti, si concretizzano e lo attaccano. Tutti e tre, pur leggermente feriti, si salvano.
  • Sempre nel Libro IV, mentre Rand e Mat stanno lasciando il Rhuidean, le sabbie trasportate dal vento si animano e trasformano in creature solide che li attaccano.
  • Nel Libro VI a Salidar, vari tipi di oggetti (lenzuola, suppellettili, mobili, armi) si animano e cominciano ad attaccare i presenti, lasciando sul campo numerosi morti e feriti. Anaiya forma un cerchio con Elayne, Nynaeve e molte altre per affrontare il pericolo.
  • Nel Libro VII il duello tra Rand al'Thor e Toram Riatin nel campo dei ribelli vicino a Cairhien, viene interrotto da una Bolla di Male: la nebbia attorno a loro si solidifica, spesso assumendo la forma di tentacoli e fauci, attaccando tutti i presenti e uccidendo tra i molti anche una Aes Sedai Rossa.
  • Nel Libro XI un impiegato dell’esercito Seanchan in un villaggio occupato inizia a rigurgitare dalla bocca una enorme quantità di scarafaggi, fino a rimanere a terra morto mentre il suo corpo appare svuotato come un sacco.
  • Ancora nel Libro XI, di fronte a Mat e Tuon e tutto il loro seguito, appare un villaggio fantasma dell'antico e scomparso regno di Shiota; un mercante viaggiatore che ha la sfortuna di fermarsi in quel punto con tutto il suo carro, viene lentamente assorbito dal terreno, tra atroci sofferenze.
  • All'inizio del Libro XII, mentre Egwene sta visitando Leane nelle segrete della Torre Bianca, le sbarre di ferro della cella e poi tutta la cella di Leane iniziano a sciogliersi come fossero di cera fusa.
  • Nello stesso libro una parte del settore delle Marroni nella Torre Bianca cambia posto con quello delle Novizie, mentre quello delle Gialle cambia posto con le Cucine.
  • Sempre nel XII in Arad Doman un soldato di nome Adrin inizia una combustione spontanea sempre più intensa che incendia la porta dell’edificio a cui stava facendo la guardia. Aviendha, assistita da un Asha'man, solo incanalando l'acqua di un intero torrente, riesce ad estinguere l'incendio.
  • Nynaeve in seguito descrive altre combustioni spontanee avvenute nella città di Bandar Eban
  • Ancora nel XII dal pavimento di tappeti della tenda di Romanda inizia ad eruttare una incredibile quantità di grossi scarafaggi, tipici di Shara.
  • In seguito, sempre nel campo delle Aes Sedai ribelli, le tende si animano e attaccano le persone, strangolando anche una Aes Sedai ed altri due sfortunati.
  • Sempre nel XII l’intero villaggio di Hinderstap è colpito da una bolla di male che si ripete tutte le sere: subito dopo il tramonto, gli abitanti vengono colti da una irresistibile mania omicida e si massacrano tra di loro nel corso di tutta la notte, per por risvegliarsi incolumi nei loro letti, il mattino successivo; se uno straniero di passaggio ha la sfortuna di venire ucciso durante una di queste notti, resterà per sempre prigioniero della bolla che attanaglia il villaggio. Mat ed i suoi compagni sfuggono a malapena alla notte di follia
  • Nel Libro XIII tutte le armi del campo di Perrin nel Ghealdan si animano ed attaccano i loro padroni, Faile scopre che vengono fermate semplicemente gettandogli sopra della terra.
  • Ancora nel Libro XIII un intero settore della città di Tear viene colpito: case, oggetti, animali e persone restano improvvisamente avvolte da uno strano silenzio e come paralizzate, poi, al minimo tocco, diventano polvere. Nynaeve e Naeff assistono impotenti a ciò che è accaduto ed alla fine con tessiture di vento e di fuoco distruggono le polveri.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale