FANDOM


PDV Nyneave – E’ quasi l’alba.

Nyneave si sveglia lungo la riva dell’Arinelle e ricorda la notte precedente a Shadar Logoth. Si era imbattuta nei Trolloc ma questi si erano zittiti e avevano alzato il muso per fiutare l’aria dopodiché erano scomparsi nella notte. Certamente cercavano qualcuno, ma non lei.

Nyneave segue le tracce lungo il fiume e si imbatte per caso nell’accampamento di Moiraine e Lan. I due discutono su come così tanti Trolloc si siano mossi insieme indisturbati[1] e su come riescano a comparire e scomparire velocemente[2].

Moiraine sente Nyneave avvicinarsi e le dice di farsi avanti. Lan per un istante appare mortificato. L’Aes Sedai invita Nyneave a sedersi e a bere una tazza di te e le dice che può usare l’Unico Potere e che ne è a conoscenza dal primo momento in cui è giunta a Emond’s Field.

Moiraine a dimostrazione di quello che dice indovina come questo è iniziato: forse otto o dieci anni prima, c’era qualcosa che Nyneave desiderava e l’ha ottenuta. Una settimana o dieci giorni dopo[3] ha avuto la sua prima reazione per avere toccato la Vera Fonte; febbre, raffreddore, emicrania, intorpidimento, vertigini della durata di qualche ora[4].

Moiraine indovina anche che quasi certamente Nyneave ha usato il Potere di Guarire su Perrin o Egwene. La Sapiente conferma che si trattava di Egwene[5] quando ancora faceva da apprendista a Comare Barren.

L'Aes Sedai spiega a Nyneave che le donne che non riescono a controllarsi quando incanalano muoiono di una terribile morte[6]. Moiraine le dice che può diventare una delle più forti Aes Sedai degli ultimi secoli, molto più potente di Egwene. Nyneave, anche se non lo da a vedere, rimane scossa da tutte queste dichiarazioni.

Poi l'Aes Sedai rivolgendosi al suo Custode dice che devono dirigersi a sud. Nyneave ne chiede il motivo e Moiraine le spiega del pegno che ha dato ai ragazzi. I tre si mettono in marcia.


NoteModifica

  1. Attraverso le Vie.
  2. Probabilmente c’è una Porta vicino a Shadar Logoth.
  3. Ancora un’incoerenza sulla durata di una settimana.
  4. Moiraine descrive quasi alla lettera i sintomi dell’esperienza di Rand in LOdM, Cp.15 e LOdM, Cp.24. E' lampante per far capire quelle che sono le capacità di Rand.
  5. A volte le capitava di sentire avvicinarsi Egwene senza vederla.
  6. Su quattro donne che possono incanalare tre muoiono se non vengono trovate in tempo e portate alla Torre Bianca.





Capitolo precedente: L'Occhio del Mondo Capitolo successivo:
Cap 20: Polvere nel Vento Cap 22: Scelta di Percorso