FANDOM


PDV Perrin – Perrin, Egwene ed Elyas continuano il loro viaggio verso sud-est con i Calderai.

Elyas sente che è importante per loro stare con i Girovaghi per un po’ di tempo. Le sue sensazioni gli hanno salvato spesso la vita in passato.

Elyas parla con Rean. Egwene passa il suo tempo parlando con Ila o ballando con Aram. Il Calderaio dona ad Egwene una collana di perline azzurre.

La consapevolezza di Perrin dei lupi si affina sempre di più. Dapple continua a seguirlo ma Burn e Wind sembrano essere più riluttanti. Hopper segue Dapple. Perrin sogna che si trova nella cucina di Alsbet Luhhan con un lupo che gli fa la guardia. Ba’alzamon appare e uccide il lupo e gli grida “Ti segno come mio” e lancia un corvo verso Perrin che gli trafigge un occhio. Perrin si sveglia intatto. Elyas arriva immediatamente e Perrin sente i lupi ululare di sofferenza.

Elyas capisce che è arrivato il momento di andare. Rean comprende alcune cose e li consiglia di cambiare direzione, magari verso la Dorsale del Mondo dove forse troveranno uno stedding. Aram chiede a Egwene di restare ma la ragazza rifiuta. Raccolgono le loro cose e Bela e partono. I lupi si uniscono ad Elyas e gli parlano dei sogni che hanno condiviso con Perrin[1].


NoteModifica

  1. "Occhi di fuoco. Dolore. Cuore zannuto. Morte. Cuore Zannuto." Si riferiscono a Ba'alzamon.





Capitolo precedente: L'Occhio del Mondo Capitolo successivo:
Cap 26: Whitebridge Cap 28: Orme nell’Aria