FANDOM


de L'Occhio del Mondo

Dragons fang

RiassuntoModifica

PDV Rand - Padan Fain attraversa il Ponte Carraio col suo carro e si ferma di fronte alla Fonte del Vino. E’ un uomo pallido e allampanato con braccia ossute e un grande naso a becco. Da quando Rand è in grado di ricordare, l’ambulante è giunto al villaggio ogni primavera.

Il Consiglio del Villaggio esce dalla locanda e si precipita incontro a Fain per sapere le ultime novità che provengono dall’esterno dei Fiumi Gemelli.

Anche Perrin si unisce a Mat e Rand. Il ragazzo è un po’ più basso di Rand ma così robusto da sembrare largo una volta e mezzo una persona normale; è l’apprendista del fabbro.

Fain fa tacere la folla. Racconta che quell’anno la primavera è arrivata tardi da per tutto e che ci sono tantissimi lupi in giro. Inoltre c’è anche la guerra; un esercito sta marciando nel Ghaeldan perché sembra che un falso Drago[1] si sia proclamato il Drago Rinato.

La folla inizia a mormorare. Nei precedenti vent'anni nessuno ha osato proclamarsi il Drago Rinato mentre negli ultimi cinque ce ne sono stati addirittura tre[2]. Anche l’ultimo falso Drago sta iniziando una guerra e assediando Illian.

Fain insinua il dubbio nella mente dei suoi ascoltatori ; dice infatti che le stagioni stanno cambiando e che grandi sconvolgimenti stanno modificando il normale svolgersi delle cose, aggiungendo poi che questo falso Drago è certamente in grado di incanalare l’Unico Potere. Le Aes Sedai sono però partite da Tar Valon appositamente per sconfiggerlo e domarlo.

Bram al’Vere , incalzato da Tam al’Thor, suggerisce che Fain enti nella locanda per parlare col Consiglio del Villaggio in privato. Fain acconsente e la folla si allontana.

Rand, Mat e Perrin si riuniscono e parlano delle loro conoscenze sul Drago, sulle Aes Sedai e sul Tenebroso. Qualcuno crede che il Drago Rinato salverà l’umanità ma pochi ne parlano, perché temono le ripercussioni delle Aes Sedai e dei Figli della Luce. I ragazzi ricordano che Bili Congar ha nominato il nome del Tenebroso e da quel momento, probabilmente per delle brutte cose accadutegli, non ne ha più avuto il coraggio.

Nyneave, la Sapiente del villaggio, si avvicina. E’ appena tornata dalla casa di comare Ayellin che ha la febbre. Egwene si trova a pochi passi dietro di lei. La Sapiente sgrida i ragazzi per gli argomenti di cui stanno parlando.

Rand le dice che Padan Fain è arrivato al villaggio e le racconta le ultime novità, aggiungendo che il consiglio è riunito con l’ambulante all'interno della locanda. Nyneave, raddrizzandosi il mantello, si allontana velocemente verso la Fonte del Vino.

Perrin e Mat si spostano e lasciano Rand ed Egwene a parlare da soli. Rand le chiede se il giorno successivo ballerà con lui[3] ma Egwene risponde che forse lo farà nel pomeriggio perchè al mattino sarà impeganate con Nyneave.

Nyneave è infatti convinta che anche lei possegga il telento di ascoltare il vento e che sia in grado di diventare Sapiente. Rand replica che Emond's Field ha già una Sapiente ma Egwene accenna alla possibilità di lascire i Fiumi Gemelli. A queste parole Rand le dice di distinguere tra quelli che sono i sogni e quella che è la realtà ma Egwene si indigna, e con un gesto brusco si stringe il mantello e si allontana di qualche passo.

Gli altri due ragazzi ritornano. Mat dice a Rand che Moiraine ha dato anche a Perrin una delle sue monete e che anche lui, proprio come loro, ha visto lo stesso cavaliere , il giorno prima, al tramonto[4] vicino alla fucina di mastro Luhhan.

Egwene, non troppo lontana, chiede di che cosa stanno parlando e Mat e Perrin fanno a gara per raccontarle del cavaliere nero. Rand rimane in silenzio, aspettandosi dalla ragazza una reazione negativa, ed infatti Egwene li rimprovera dicendo che non devono raccontare storie che spaventano i bambini e che Nyneave ha ragione quando dice che dovrebbero camminare ancora con il girello. Rand replica solo di averlo visto veramente e che non si trattava certo di un contadino in cerca di una delle sue mucche.

Improvvisamente la porta si spalanca e un uomo con i capelli bianchi e arruffati esce di corsa dalla locanda[5].

NoteModifica

  1. Il falso Drago è Logain.
  2. Gorin Rogard ha assediato Illian due anni prima (ISdC, Cp.2). Il terzo falso Drago non è ben identificato.
  3. Al mattino le donne in età da marito avrebbero ballato intorno all'Albero della Primavera.
  4. Il cavaliere è un Fade.
  5. Si tratta di Thom Merrilin, il menestrello.


DisegniModifica



Capitolo precedente: L'Occhio del Mondo Capitolo successivo:
Cap 1: Una Strada Deserta Cap 4: Il Menestrello

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale