FANDOM


PDV Rand – Rand si risveglia a terra con la testa sanguinante. Elayne e Gawin scendono dall’albero. La ragazza comincia a curare la ferita di Rand, bendando la sua testa con un fazzoletto di seta[1]. Gawin menziona Elaida, Lini e Gareth Bryne. Quest’ultimo ha servito sotto tre regine e come Capitano Generale e Primo Reggente sotto due. Rand chiede poi chi è la loro madre e Gawyn gli dice che è Morgase, per grazia della Luce regina di Andor, Protezione del Regno, Difesa del Popolo, Somma Sede della casa di Trakand. A questo parole Rand chiede di potersi congedare e di montare di nuovo sul muro e scavalcarlo. Elayne si stupisce che il ragazzo si sia arrampicato senza sapere che quelle erano le mura del castello.

Gawyn prega Rand di dirgli almeno il suo nome e da dove viene. Rand risponde e Gawyn accenna alle attività dei Fiumi Gemelli dicendo poi che Elayne dovrebbe scegliersi un marito nei Fiumi Gemelli perché solo un uomo con la volontà di ferro non si lascerebbe mettere i piedi in testa da lei.

Poco dopo Galad, il fratellastro di Gawyn e Elayne, si avvicina. Rand cerca di ricordare cosa hanno detto di lui Hyam Kinch e Basel Gill. Galad non si fida di Rand e vuole arrestarlo ma Elayne lo ferma. Galad si allontana. Poco dopo arrivano le guardie guidate da Tallanvor per arrestare Rand ma Elayne dice loro che il ragazzo è suo ospite e che pretende di vedere sua madre, la regina. Le guardie allora scortano Rand, Gawyn ed Elayne dalla regina Morgase.

Lungo il tragitto Rand nota solo un gatto. Elayne spiega che Elaida odia i ratti e cerca di tenerli lontani senza l'aiuto dei gatti[2]. Con Morgase ci sono Elaida e Bryne. La regina sgrida i figli per averle disobbedito cercando di vedere il falso Drago e accenna che due giorni dopo andranno a Tar Valon assieme alla scorta di Logain. La donna lo ha visto rinchiuso ma crede che sia ugualmente molto pericoloso.

Elaida, l'Aes Sedai consigliera della regina, si fa avanti per osservare Rand e notando gli aironi sulla sua spada gli chiede se quell’arma gli appartiene. Il ragazzo dice che è stato suo padre a donargliela. Elaida è sospettosa ma Bryne conferma che in effetti la spada gli si adatta. Elaida chiede a Rand dove risiede. Egli mente e dice “Alla Corona e leone”.

A questo punto Elaida ha una visione:

“Da questo giorno l’Andor marcia versa la sofferenza e la discordia. L’Ombra non ha raggiunto ancora il massimo e non posso vedere se la Luce verrà dopo. Dove il mondo ha versato una lacrima, né verserà migliaia. Questo predico.” Poi sussurra il resto a Rand: “Sofferenza e discordia riguardano il mondo intero e costui si trova al centro.”

Morgase fa una serie di domande a Rand poi decide di lasciarlo andare con grande dispiacere di Elaida che dubita che provenga veramente dai Fiumi Gemelli. La regina dice di conoscere il modo di parlare degli abitanti dei Fiumi Gemelli da quando era bambina[3] e conferma che Rand dice la verità. Gli fa poi giurare sulla Luce di essere un pastore dei Fiumi Gemelli e che è stato veramente il padre a dargi la spada. Morgase è stanca di tutti i dubbi e le insinuazioni che serpeggiano nel suo regno.

Tallanvor, Elayne, Gawyn e alcune guardie scortano Rand al cancello principale. Gawyn dice a Rand che assomiglia ad un uomo Aiel. Rand corre via dal Palazzo.


NoteModifica

  1. E’ interessante notare che Elayne tiene un vero equipaggiamento medico dentro il suo mantello ma che comunque più tardi manda via il dolore con la Guarigione.
  2. Anche Moiraine usa le stesse tessiture in LOdM, Cp.41.
  3. In quali circostanze Morgase ha sentito il modo di parlare dei Fiumi Gemelli?




Capitolo precedente: L'Occhio del Mondo Capitolo successivo:
Cap 39: Il Disegno s'Increspa Cap 41: Vecchi Amici e Nuovi Pericoli

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale