FANDOM


PDV Rand – Rand corre verso una zona dove il terreno sale. Moiraine ha smesso di gridare e Aginor sta inseguendo solo lui.

Raggiunge una rupe e si ferma. Aginor arriva. Sembra ringiovanito, meno raggrinzito.

Il Reietto dice che Ba’alzamon offrirà una grande ricompensa a chiunque porti Rand a Shayol Ghul, ma si chiede per quale motivo dovrebbe inginocchiarsi davanti a lui e perdere parte del potere che gli spetta, proprio lui che fronteggiò Lews Therin nella Sala dei Sevitori e che combattè il Signore del Mattino.

Rand vede un cordone lucente che si allunga verso Aginor e lo collega a qualcosa che gli è celato. Il cordone pulsa e ad ogni pulsazione Aginor diventa più forte. Un filamento si solleva e sfiora Rand, e lui capisce che il cordone è collegato direttamente con l'Occhio del Mondo e lo afferra.

Una luce e un calore fortissimi riempiono Rand, riscaldandolo solamente invece di bruciarlo. Nessuno dei due si muove. Aginor dice che il cordone è suo poi prende fuoco.

Rand desidera disperatamente andarsene e all’improvviso si ritrova al Passo di Tarwin. Un esercito di uomini combatte contro i Trolloc e i Fade. Rand vede sei Draghkar e ancora pieno della luce e del calore di prima, scaglia fulmini contro ciascuna creatura[1]. Cade poi in ginocchio e grida “per favore nooooo!”. Con la sua voce il vento si alza e spinge il fuoco contro i Trolloc. Rand dice “Deve finire” e prende a pugni il terreno; increspature si alzano come onde e sovrastano Trolloc e Fade, mentre la montagna si apre sotto di loro. Rand ripete che “deve finire” ma una voce nella sua testa risponde “Non vi prenderò parte. Solo il prescelto può fare quel che va fatto, se vorrà.”. Rand, pur non volendo, chiede “Dove?” e la voce gli risponde “Non qui.”[2]. Nella nebbia, come dal punto più lontano della terra, proviene un grido: “Lui lo vuole!”.

Davanti a Rand c’è una scala e lui sale attraverso l’oscurità e le tenebre trovando la stessa porta di legno dei suoi incubi passati. Guarda nello specchio davanti a se e questa volta vede che la sua immagine è riflessa, nitida e chiara. Si trova di fronte Ba’alzamon che gli dice che finalmente sa chi è.

Anche Ba’alzamon ha un cordone ma molto più scuro e grosso del suo.

Ba’alzaon gli ripete le stesse parole di sempre e gli intima di inginocchiarsi e servirlo. Questa volta Rand sa di non voler fuggire e gli dice che è la Ruota a tessere il Disegno e che è riuscito a distruggere il suo esercito. Gli occhi di Ba’alzamon si infiammano e parla degli Aiel, di Fastrinder,dell'Aja Nera e delle Aes Sedai[3]. Ba’alzamon gli ordina di guardare e Rand vede Egwene, Nyneave e sua madre. Nyneave ed Egwene sfumano ma sua madre, Kari al’Thor, rimane[4]. La donna gli chiede di salvarla mentre i Fade iniziano a torturarla. Rand improvvisamente si ritrova in mano una spada di luce, la alza verso il cielo e un fulmine bianco scaturisce dalla punta e incenerisce i Mezzi Uomini[5] liberando la madre. Ba’alzamon dice di dovere insegnare a Rand come maneggiare l’Unico Potere con sicurezza ma il ragazzo recide violentemente il cordone e grida che è finita. Le pareti iniziano a tremare e si crepano; il pavimento si solleva e pezzi di pietra cadono dal soffitto. Rand punta la spada contro il cuore di Ba'alzamon e ripete ancora che è finita. Le fiamme sembrano urlare negli occhi di Ba'alzamon che cerca disperatamente di protendere le braccia al cielo, per difendersi dalle pietre che prendono fuoco ma le fiamme lo avviluppano.

Il cordone di Rand si riduce fino a scomparire e lui cade nelle tenebre infinite.

NoteModifica

  1. E’ il compimento di una delle visioni di Min su di lui e sui fulmini?
  2. E' la prima volta che questa voce parla a Rand. E’ il Creatore?
  3. “Ho iniziato a stabilire il tuo cammino dal giorno in cui nascesti, un cammino che ti avrebbe condotto alla tomba o qui.”
  4. Nella prima edizione in lingua originale Kari viene descritta con gli occhi scuri e bella contraddicendo così al fatto che Rand ha gli occhi di sua madre. Nell’edizione successiva invece si parla di occhi grigi.
  5. La spada di luce di Rand è fatta con tessiture di Aria e Fuoco.




Capitolo precedente: L'Occhio del Mondo Capitolo successivo:
Cap 50: Incontri all'Occhio Cap 52: Nè Principio nè Fine

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale