FANDOM


Carlinya.png

Carlinya è una Aes Sedai dell'Ajah Bianca, ha quasi 50 anni ed è stata Novizia ed Ammessa più o meno nello stesso periodo in cui lo sono state Moiraine, Siuan, Sheriam e Myrelle delle quali era abbastanza amica; è una sorella fredda e pallida, dagli occhi scuri e con i capelli scuri a boccoli, che ora deve tenere molto corti in seguito ad una disavventura in Tel'Aran'Rhiod; al tempo del noviziato Carlinya commetteva esattamente una piccola infrazione al mese, giusto per non sembrare troppo perfetta. Nei libri della serie compare per la prima volta nell'entourage dell'Amyrlin Seat, che si reca a Fal Dara. Dopo la spaccatura della Torre Bianca, Carlinya diventa una delle sei Aes Sedai a comandare e ad organizzare inizialmente le ribelli, che si sono rifugiate a Salidar; quindi contribuisce all'elezione di Egwene a nuova Amyrlin; in seguito è però costretta a giurarle fedeltà, perché assieme alle altre cinque leader delle ribelli, ha inviato segretamente alcune sorelle a seminare dissenso dentro la Torre Bianca, tenendo all'oscuro il Consiglio; Min Farshaw ha avuto una visione sul futuro, nella quale l'immagine di un corvo nero, forse un tatuaggio, fluttuava sopra la testa di Carlinya. Questa visione si avvera nel Libro XIII, dopo la riunificazione della Torre, Carlinya appare brevemente in Tel'Aran'Rhiod, quando l'Ajah Nera attacca un gruppo di Aes Sedai, che su ordine di Egwene, si sono riunite per un falso incontro, apparentemente molto importante, così da stanare Mesaana. Durante lo scontro Carlinya è una delle sorelle che rimangono uccise.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale