FANDOM


Nella serie di quattordici romanzi fantasy La Ruota del Tempo dello scrittore statunitense Robert Jordan, i Custodi delle Aes Sedai, detti anche Gaidin, sono degli uomini altamente addestrati nell'uso delle armi e nel combattimento a mani nude, i quali hanno sostanzialmente il compito di fare da guardie del corpo e da assistenti alle Aes Sedai, poiché esse, nonostante la loro capacità di usare l'Unico Potere, a causa dei loro giuramenti, solo in rare occasioni possono adoperare tale potere come arma.

Generalmente ogni Aes Sedai ha un solo Custode, ma le sorelle dell'Ajah Rossa per tradizione non ne tengono alcuno, mentre al contrario quelle dell'Ajah Verde ne tengono contemporaneamente molti per ciascuna. Tra l'Aes Sedai ed il suo Custode viene creato con l'Unico Potere un complesso Legame di Spirito, questo legame comporta uno scambio continuo di emozioni tra i due, anche a notevoli distanze, ciò significa che se ad esempio uno dei due viene ferito o prova del piacere, anche l'altro prova la stessa sensazione, anche se in maniera più attenuata. Il legame viene anche usato per ritrovarsi in caso di separazione, infatti i due sentono la direzione dove si trova l'altro, e questa sensazione si accentua man mano che ci si avvicina. Per i Custodi il legame comporta vantaggi e svantaggi: grazie ad esso il Custode aumenta la sua agilità, la sua forza e la sua resistenza; malattie e ferite guariscono molto più rapidamente e la stanchezza passa più velocemente, inoltre essi riescono a sopravvivere a ferite che sarebbero mortali per gli uomini comuni; inoltre pur non rallentando nell'invecchiamento, come le Sorelle, i Custodi mantengono vitalità, destrezza e forza molto più a lungo degli uomini comuni; per contro però, la morte di una Aes Sedai comporta quasi sempre anche la morte del suo Custode, infatti a causa dell'enorme shock subito, il Custode, ottenebrato dal dolore, cerca la morte, magari nel tentativo di vendicarla. Per una Aes Sedai invece la morte del suo Custode comporta molti anni di dolore e sconforto. In certi casi, se lo ritiene necessario, l'Aes Sedai può decidere di schermare più o meno temporaneamente il legame, in maniera da non farsi più percepire.

Il Legame è così forte che spesso sfocia in vere e proprie relazioni sentimentali tra i due ed in alcune Ajah è permesso ad una Aes Sedai di sposare il proprio custode (è il caso delle Verdi e delle Gialle); in altre, al contrario, il matrimonio è assolutamente proibito (Ajah Azzurra). Visto che la vita media di una Aes Sedai è di quasi tre secoli, mentre per un Custode è quella di un uomo normale, ne consegue che nella sua vita una Aes Sedai possa scegliere di avere in successione più custodi (fatto salvo il caso delle Verdi, che ne tengono molti contemporaneamente), la cosa però avviene raramente, infatti la morte di un custode rappresenta sempre un evento estremamente traumatico per una Aes Sedai ed avere successivamente dei Custodi che muoiono, significa provare più volte questo profondo dolore, che persiste anche per molti anni.

Secondo i costumi, il legame va sempre creato con il consenso del Custode, non può cioè essere imposto con la forza (un simile atto viene paragonato ad uno stupro), ma nel passato non sempre è stato così. Inoltre, se una Aes Sedai lo ritiene giusto, può decidere di sciogliere il legame e lasciare libero l'uomo, ma è qualcosa che accade rarissimamente; il caso più probabile è quando una Sorella, magari molto anziana, sente approssimarsi la propria morte e perciò rilascia il suo Custode, per risparmiargli gli effetti deleteri di un simile evento. Inoltre, attraverso il legame, una Aes Sedai può cercare di influenzare o di imporsi al suo Custode, ma personalità forti riescono a resistere a questa imposizione. I Gaidin sono solitamente equipaggiati con un mantello creato con un ter'angreal, il suo tessuto ha la proprietà di rendere quasi invisibile chi lo indossa.

Come detto sopra, le sorelle Verdi sono quelle che legano più Custodi, mentre le Rosse, per tradizione, non ne legano alcuno. Poiché la maggior parte delle appartenenti all'Ajah Bianca lascia molto raramente Tar Valon, ne consegue che per loro sia meno sentita la necessità di una guardia del corpo, quindi le Bianche sono quelle che in genere legano meno Custodi (ma anche a molte delle Marroni, soprattutto quelle legate agli studi bibliotecari e speculativi, manca questa necessità). Al contrario si può notare come quasi ogni Azzurra, abbia il suo Custode (infatti per principio queste sorelle si impegnano spesso nella difesa di nobili cause).

Dopo gli eventi più recenti (l'avvento del Drago Rinato, la fondazione della Torre Nera degli Asha'man, la guarigione dalla domatura), le esponenti più importanti dell'Ajah Rossa hanno rivisto totalmente la loro posizione (infatti ormai non è più possibile preservare il mondo dagli incanalatori maschi, con la cattura e la domatura), perciò si sono proposte di legare gli Asha'man come Custodi, nel tentativo di poter imbrigliare in qualche modo questa potenza estremamente pericolosa.

Il legame da custode era sconosciuto durante l'Epoca Leggendaria; venne perciò inventato nei secoli successivi dalle Aes Sedai, probabilmente dopo l'introduzione dei tre giuramenti, infatti non potendo più utilizzare l'Unico Potere come arma (se non in casi particolari) le sorelle si ritrovarono con la necessità di procurarsi delle fidate guardie del corpo, che custodissero la loro incolumità.

Varianti del legameModifica

Nel corso della saga il legame dei custodi viene applicato creando alcune varianti:

  • la prima è quella del legame creato da alcuni Asha'man nei confronti delle loro mogli, è del tutto simile al precedente, solo che è invertito il sesso dell'incanalatore legante, rispetto al legato (prevede che il legame venga creato con un bacio)
  • la seconda variante è quella del legame creato da donna a donna, come nel caso di Elayne Trakand nei confronti di Birgitte, poiché le persone coinvolte sono dello stesso sesso, sembra che lo scambio emozionale venga accentuato di parecchio
  • la terza variante è quella del legame creato da alcuni Asha'man nei confronti di alcune Aes Sedai prese prigioniere, che comporta l'aggiunta di un certo grado di compulsione, così da obbligarle all'obbedienza ed alla remissività nei loro confronti
  • un altro caso ancora è quello di una incanalatrice che lega un incanalatore, sarebbe molto simile al legame tradizionale tra Aes Sedai e Custode, ma se l'incanalatore è più potente dell'incanalatrice, questa non riesce assolutamente a controllare il legame (è il caso della Verde Alanna Sedai con Rand al'Thor e pare che lo stesso problema si stia ripetendo tra la Verde Merise e Jahar Narishma)
  • Infine c'è il caso specifico di Min Farshaw: Min non è una incanalatrice, perciò Elayne ed Aviendha, per permetterle di legare Rand come Gaidin, si fanno da mediatrici, creando tra Min e Rand il legame, modificando una tessitura simile a quella della Sorellanza Aiel

Legami conosciutiModifica

  • Adelorna Bastine- (a Capo dell'Ajah Verde) ha tre Custodi, ma uno muore nel corso del Raid Seanchan alla Torre Bianca
  • Adrielle- (Ajah Grigia) è stata legata contro la sua volontà dall’Asha'man Mezar Kurin
  • Aisling Noon- (Ajah Verde) è stata legata contro la sua volontà dall’Asha'man Arel Malevin
  • Aisha Raveneos- (Ajah Grigia) aveva un Custode in "Nuova Primavera", sono stati entrambi uccisi dall'Ajah Nera
  • Akoure- (Ajah Grigia) è stata legata contro la sua volontà da un Asha'man
  • Alanna Mosvani - (Ajah Verde) aveva due custodi: Ihvon e Owein, ma il secondo è stato ucciso dai Manti Bianchi nei Fiumi Gemelli, in seguito ha legato Rand al'Thor contro la sua volontà
  • Anaiya- (Ajah Azzurra) era legata a Setagana; sono stati entrambi assassinati da Aran'gar
  • Asne Zeramene- (Ajah Verde - Nera) aveva quattro Custodi, dei quali però solo uno, Pol, era un Amico delle Tenebre come lei
  • Ayako Narsoni- (Ajah Bianca) è stata legata contro la sua volontà dall’Asha'man Donalo Sandomere
  • Beldeine Nyram- (Ajah Verde) ha legato come proprio custode l’Asha'man Karldin Manfor, che in precedenza aveva aiutato Loial a chiudere le Vie Ogier
  • Beonin- (Ajah Grigia) ha un custode: Tervail Dura
  • Bera Harkin- (Ajah Verde) ha tre custodi
  • Cabriana Mecandes- (Ajah Azzurra) aveva un custode, entrambi sono stati torturati ed eliminati da Semirhage
  • Cadsuane Melaidhrin- (Ajah Verde) ha avuto “più custodi di quante paia di scarpe abbiano avuto molte sorelle”. L’ultimo conosciuto è comparso in "Nuova Primavera", durante la Guerra Aiel ed era già anziano. In seguito Cadsuane ha deciso, per la sua avanzata età, di non legare più Custodi, così da non condannarli a morte certa in caso di una sua probabile scomparsa
  • Canler- è un Dedicato che ha legato sua moglie, è stato il primo a scoprire il modo di Legare per gli Asha'man
  • Caraighan Maconar- (Ajah Verde) Aes Sedai leggendaria, entrambi i suoi Custodi vennero uccisi da incanalatori. Ebbe come custode anche Lord Mangore Kiramin, Bardo della Spada del regno di Aramaelle, che fece una traduzione delle Profezie del Drago attorno all’anno 300 dopo la Frattura del Mondo
  • Careane Fransi- (Ajah Verde - Nera) aveva tre Custodi, uccisi a Caemlyn, dopo la sua morte, dalle altre sorelle Nere
  • Carniele- (Ajah sconosciuta, probabile Gialla) è stata legata contro la sua volontà da un Asha'man
  • Corele Hovian- (Ajah Gialla) ha legato come Custode l’Asha'man Damer Flinn
  • Daigian Moseneillin- (Ajah Bianca) ha legato come Custode l’Asha'man Eben Hopwil; Eben in seguito è morto lottando contro Aran'gar
  • Delana Mosalaine- (Ajah Grigia - Nera) non ha Custodi, ma ha proposto il legame a Mat Cauthon che l’ha rifiutata
  • Demira Eriff- (Ajah Marrone) ha un custode, Stevan
  • Desandre- (Ajah Gialla) è stata legata contro la sua volontà da un Asha'man
  • Elayne Trakand- (Ajah Verde) ha legato una donna, l’eroina Birgitte Silverbow, ed in seguito Rand al'Thor; nell’undicesimo libro prende in considerazione di legare come terzo Custode il capitano Charlz Guybon
  • Eldrith Johndar- (Ajah Marrone - Nera) ha un Custode, Kennit, che però non è Amico delle Tenebre come lei e perciò la cerca per punirla, di conseguenza Eldrith deve mascherare il legame
  • Elza Penfell- (Ajah Verde - Nera) ha un Custode, Fearil, che è un Amico delle Tenebre come lei. Ha lasciato credere di essersi sposata con lui, per non destare sospetti ed avere incontri privati in segreto
  • Erian Boroleos- (Ajah Verde) aveva quattro Custodi, ma due sono stati uccisi da Rand al'Thor mentre cercava di liberarsi, i due rimanenti sono Bartol e Rashan.
  • Faeldrin Harella- (Ajah Verde) ha tre Custodi
  • Faiselle-(Ajah Verde) le restano due Custodi
  • Felaana Bevaine- (Ajah Marrone) ha un Custode
  • Gabrelle- (Ajah Marrone) è stata legata contro la sua volontà da Logain Ablar
  • Hattori (Ajah Verde) ha un custode molto valoroso di nome Sleete, che porta al fianco una Spada con il Marchio dell'Airone
  • Irgain Fatamed- (Ajah Verde) aveva due custodi, entrambi morti ai Pozzi di Dumai per lo shock di quando lei è stata quietata
  • Jala Bandevin- (Ajah Verde) aveva due custodi in "Nuova Primavera", ricompare nell’undicesimo libro ma si ignora il loro numero
  • Jenare- (Ajah Rossa) è stata legata contro la sua volontà dall’Asha'man Welyn Kajima
  • Joline Maza- (Ajah Verde) ha due custodi: Blaeric che viene dallo Shienar e Fen che è Saldaeano
  • Kairen Stang- (Ajah Azzurra) aveva un custode Llyw. Egli adesso è legato a Myrelle Berengari
  • Karale Sanghir- (Ajah Grigia - Nera) aveva un Custode, Amico delle Tenebre come lei, che si è suicidato quando lei è stata scoperta
  • Kerene Nagashi- (Ajah Verde) in "Nuova Primavera" aveva due custodi: Karile e Stepin (sono stati tutti uccisi dall'Ajah Nera)
  • Kiruna Nachiman- (Ajah Verde) ha quattro custodi
  • Leane Sharif- (Ajah Azzurra e poi Ajah Verde) il Custode di Leane morì 15 anni addietro e lei fu così traumatizzata che ancora non si era decisa a legare di nuovo qualcuno. Ora che Leane è stata guarita dalla quietatura ed è passata all’Ajah Verde ha detto di essere pronta a prendere un nuovo Custode
  • Lelaine Akashi- (Ajah Azzurra) ha un Custode di nome Burin Shaeren proveniente dall’Arad Doman
  • Lemai- (Ajah Rossa) è stata legata contro la sua volontà da un Asha'man
  • Martine Janata- (Ajah Marrone) ebbe un Custode che morì per lo shock, quando lei si bruciò/quietò studiando un ter'angreal
  • Masuri Sokawa- (Ajah Marrone) ha un custode che si chiama Rovair Kirklin.
  • Meidani- (Ajah Grigia) ha un custode che si chiama Leonin, proveniente dall’Arafel
  • Meilyn Arganya- (Ajah Bianca) aveva un custode che si chiamava Andro, sono stati entrambi uccisi dall'Ajah Nera
  • Merana Ambrey- (Ajah Grigia) non ha più un custode sin da quando il suo precedente, Basan, morì oltre venti anni prima
  • Merise Haindehl- (Ajah Verde) ha tre custodi, due di essi sono Bassane e Nethan ed il terzo è l’Asha'man Jahar Narishma
  • Moiraine Damodred- (Ajah Azzurra) era legata ad al'Lan Mandragoran. Sapendo della sua probabile scomparsa, ha lasciato il suo legame a Myrelle Berengari
  • Morvrin- (Ajah Marrone) ha un custode chiamato Jori
  • Myrelle Berengari- (Ajah Verde) ha cinque custodi, Croi Makin, Avar Hachami, Nuhel Dromand, Llyw e al'Lan Mandragoran; tranne il primo, tutti gli altri sono stati da lei legati per salvarli dalla scomparsa delle loro rispettive sorelle, il legame con Lan però è stato tenuto segreto, perché praticato senza seguire i costumi. Ha una relazione intima con almeno quattro di essi e forse è sposata con tre
  • Naeff- è un Asha'man legato da Nelavaire Demasiellin dell'Ajah Verde
  • Nesune Bihara- (Ajah Marrone) ha un custode
  • Nisao Dachen- (Ajah Gialla) ha un custode che si chiama Sarin Hoigan
  • Nynaeve al'Meara- (Ajah Gialla) non ha Custodi ma intende legare al più presto suo marito, al'Lan Mandragoran, attualmente legato a Myrelle Berengari
  • Pritalle Nerbaijan- (Ajah Gialla) ha un custode che si chiama Harril
  • Rafela Cindal- (Ajah Azzurra) ha un custode che si chiama Mahiro Shukosa, è un lord Kandori amante della poesia, della musica (suona l’arpa) e della danza, è apprezzato molto da Min Farshaw
  • Rand al'Thor- è stato legato contro la sua volontà da Alanna Mosvani e con il suo consenso da Elayne Trakand, Aviendha e Min Farshaw
  • Rashima Kerenmosa- (Ajah Verde) Amyrlin Seat leggendaria, aveva cinque Custodi alla Battaglia di Maighande, in quella occasione sono morti tutti, eliminando però prima nove Signori del Terrore
  • Rina Hafden- (Ajah Verde) ha almeno due custodi, uno di loro è Elyas Machera, che però è fuggito in quanto Fratello dei Lupi
  • Samitsu Tamagowa-(Ajah Gialla) ha un custode che si chiama Roshan
  • Sareitha Tomares- (Ajah Marrone) aveva un custode che si chiamava Ned Yarman, legato da meno di un anno. Sono stati uccisi entrambi dall’Ajah Nera
  • Sarene Nemdahl- (Ajah Bianca) ha un custode che si chiama Vitalien con il quale intratterrà una focosa relazione
  • Seonid Traighan- (Ajah Verde) ha due custodi: Teryl Wynter, del Murandy e Furen Alharra di Tear
  • Sheriam Bayanar- (Ajah Azzurra - Nera) ha un custode che si chiama Arinvar
  • Siuan Sanche- (Ajah Azzurra) aveva un custode che si chiamava Alric, ucciso quando lei venne deposta da Amyrlin Seat; in seguito Siuan ha legato Lord Gareth Bryne
  • Toveine Gazal- (Ajah Rossa) è stata legata contro la sua volontà da Logain Ablar
  • Vandene Namelle- (Ajah Verde) aveva un anziano Custode, Jaem, che è stato ucciso, come lei, dall’Ajah Nera
  • Verin Mathwin- (Ajah Marrone) il suo ultimo custode si chiamava Tomas, il suo precedente fu Balinor ed a Verin furono necessari ben dieci anni per superare il dolore della sua morte; anche Tomas era un Amico delle Tenebre e come lei alla fine ripercorre la strada verso la luce
  • Yukiri- (Ajah Grigia) non ha più un Custode ma sta prendendo in considerazione di legarne uno nuovo, visti i pericoli in cui ora si trova
  • Zanica- (Ajah sconosciuta) ha un Custode

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale