FANDOM


L'Erinin è un fiume dell'universo immaginario fantasy de La Ruota del Tempo di Robert Jordan.

L'Erinin nasce nell'angolo nord-orientale del continente di Randland, dalla Dorsale del Mondo, presso i Passi di Nimph; scorre poi verso ovest, ricevendo le acque del fiume Mara e segnando il confine tra lo Shienar e l'Arafel a nord e le regioni boscose che furono l'Hardan a sud. In questo tratto taglia due strade, una che porta da Tar Valon a Shol Arbela ed una che porta da Tar Valon a Fal Moran; quest'ultima è collegata da una riva all'altra da un piccolo traghetto in corrispondenza di un piccolo villaggio. Poi prosegue verso sud solcando l'Hardan e, dopo che diversi affluenti nati nelle Colline Nere (tra cui l'Antaeo) si sono gettati in esso, giunge all'isola su cui sorge Tar Valon: qui l'Erinin si divide in due rami, che prendono il nome di Alindrelle Erinin (quello occidentale) ed Osendrelle Erinin (quello orientale). Superata l'isola, il fiume prende a segnare la frontiera occidentale del regno di Cairhien e lo separa prima dalle Praterie di Caralain (da cui riceve il Luan) e poi dal Braem Wood e dal regno di Andor; ancora più a sud oltrepassa il regno di Cairhien dopo la confluenza con l'Alguenya ed è attraversato dal traghetto che collega Maerone e la strada per Cairhien ad est ed Aringill e la strada per Caemlyn. Scorrendo ancora verso sud lascia anche Andor e separa le Colline di Kintara ad occidente ed il bosco di Haddon Mirk (da cui riceve il Tralel) ad oriente; infine entra nel regno di Tear e si tuffa nel Mare delle Tempeste con una foce a delta: gli innumerevoli rami in cui qui si divide sono detti Dita del Drago, e tra esse sorge la città di Tear.

L'Erinin è uno dei fiumi più lunghi ed importanti di Randland, ed il suo bacino copre tutta la parte orientale del continente, dalla Dorsale del Mondo ad est alle Motagne di Dhoom a nord alle Colline Nere e le Colline di Kintara ad ovest.

Nel ciclo de La Ruota del Tempo, il fiume Erinin compare appena citato in diversi libri, ma ha una parte importante solo ne Il Drago Rinato: in esso Mat Cauthon e Thom Merrilin discendono questo fiume da Tar Valon ad Aringill per raggiungere Caemlyn a bordo del Gabbiano grigio[1]; in seguito, anche Egwene al'Vere, Elayne Trakand e Nynaeve al'Meara discendono il fiume da Tar Valon fino a Tear, prima a bordo della Gru azzurra[2] e poi della Perca[3].

NoteModifica

  1. Il Drago Rinato, Robert Jordan, Fanucci Editore (collezione TIF Extra), 2006, ISBN 978-88-347-1219-6; capitolo 32 (pagine 338-352).
  2. Il Drago Rinato, Robert Jordan, Fanucci Editore (collezione TIF Extra), 2006, ISBN 978-88-347-1219-6; capitolo 37 (pagine 396-405).
  3. Il Drago Rinato, Robert Jordan, Fanucci Editore (collezione TIF Extra), 2006, ISBN 978-88-347-1219-6; capitolo 39 (pagine 416-434).

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale